Sviluppare il sito web per la tua azienda utilizzando WordPress è professionale?

Cosa troverai nell'articolo
Wordpress è uno strumento professionale per la tua azienda?

Quando si ha la necessità di sviluppare un sito internet o di rivederne l’impostazione generale, sia che si tratti di un portale aziendale che, ad esempio di un e-commerce, le domande che ci si pongono sono tante. I dubbi, infatti, possono essere numerosi a partire dalla tecnologia con cui realizzarlo. Da questo punto di vista il CMS WordPress può essere una soluzione ideale. Vediamo che cos’è WordPress e quali sono tutti gli elementi da considerare nella scelta di questo prodotto.

Differenza tra wordpress.org e wordpress.com

Partiamo subito col specificare una cosa che spesso crea confusione, che differenza c’è tra wordpress.org e wordpress.com?

WordPress.org è un software open source da scaricare sotto forma di pacchetto e da installare sullo spazio web per creare un sito internet. Riportando lo slogan che troviamo sul sito, “WordPress è un potente software open source che puoi usare facilmente, e liberamente, per creare siti, blog, forum, app.”

WordPress.com invece è un  servizio fornito dalla società Automatic con limitazioni, prezzi e regole impostate dalla società erogante il servizio.

Noi andremo ovviamente a parlare della soluzione libera, cioè la .org, in modo da avere una installazione completamente indipendente e personalizzabile.

Che cos’è WordPress

Abbiamo parlato di WordPress non a caso nell’ambito della realizzazione di un sito web, perché questo strumento si configura come una delle soluzioni più scelte da chi vuole creare un sito internet. Questo accade, come vedremo in seguito, per diversi vantaggi che questo prodotto è in grado di offrire.

Spesso WordPress è una soluzione da preferire anche a prodotti proprietari realizzati dalle agenzie, a patto che sia messo a punto da esperti e non da persone improvvisate.

Innanzitutto dobbiamo specificare che WordPress è un prodotto open source (non protetto da copyright e liberamente modificabile dagli utenti con competenze di programmazione) nato per la realizzazione di blog ma che col tempo si è evoluto diventando il software più utilizzato al mondo sia per i classici siti web che per gli ecommerce.

Entrando nel dettaglio, stiamo parlando di un sistema di gestione di contenuti che può essere usato, modificato e personalizzato graficamente in modo gratuito.

Anche chi non conosce le regole della programmazione può, quindi, usare un sito realizzato in WordPress per pubblicare con semplicità i contenuti online, anche se, per un utilizzo professionale sarà necessario avere una base di programmazione (Html, Css, Javascript, Php) e una base di conoscenza sistemistica (velocità del sito e gestione della sicurezza).

Perché realizzare anche per la tua azienda un sito web con WordPress

Abbiamo già citato alcuni degli aspetti positivi della realizzazione di un sito web con WordPress, la flessibilità nella gestione e nella personalizzazione sono aspetti assolutamente da non trascurare.

Ma andiamo a vedere tutti i vantaggi e alcune informazioni da tenere in considerazione per le aziende che vogliono creare un sito internet con WordPress.

Vantaggi

  • Portabilità.
    Stiamo parlando di software altamente flessibile e capace di far fronte ad una completa portabilità, al contrario di quanto avviene con i CMS proprietari proposti da alcune agenzie o da alcuni professionisti. Per farti un esempio concreto, se tu dovessi aver problemi con il tuo professionista di riferimento o agenzia, potrai tranquillamente spostare il tuo sito su un’altro hosting e farti seguire da un’altra azienda senza dover sviluppare tutto da capo con ulteriori spese e spreco di budget.
  • Ottimizzazione SEO
    Se impostato correttamente, può essere ottimizzato per la SEO. Un buon professionista SEO e un buon sviluppatore possono ottimizzare perfettamente il sito web lato SEO. Grazie alla folta comunità che sviluppa e aggiorna il progetto infatti abbiamo a disposizione integrazioni specifiche che aiutano la configurazione, anche qui però niente arriva per niente, alla base serve una preparazione e la conoscenza di quello che stiamo facendo.
  • Sviluppo di grafiche personalizzate.
    A differenza di quello che dicono e pensano persone che conoscono solo superficialmente questo cms, un sito web wordpress è personalizzabile graficamente al 100%.
  • Sicuro
    È un progetto sicuro, sempre che ci si affidi ad esperti e non ad amatori o cugini. Si, su questo punto non c’è da scherzare, per mettere in sicurezza un wordpress bisogna avere delle competenze di sviluppo e sistemistiche che solo degli esperti possono avere. Aggiungiamo che sicuramente uno dei punti di forza del CMS è la comunity che ci lavora e che mette a disposizione continui aggiornamenti che hanno l’obiettivo anche di migliorare la stabilità e la sicurezza della struttura alla base del sito.
  • Community molto ampia
    Tra i vantaggi di WordPress, a differenza di quanto accade con i CMS proprietari, c’è quello della grandissima community alla base del progetto. Essendo un software open source sono davvero migliaia le persone che lavorano costantemente per migliorare il tutto. Inoltre è possibile trovare un aiuto in caso di necessità in modo molto semplice, anche attraverso le risorse presenti in rete, che sono davvero tante.
  • Facilità di gestione dei contenuti
    Se impostato tutto correttamente dalla base, WordPress è, come abbiamo già sottolineato, anche molto facile da usare. Chi deve gestire un portale può limitarsi a caricare i contenuti e a pubblicarli. Non si devono avere necessariamente delle conoscenze tecniche che riguardano il codice che sta alla base del CMS.

  • È veloce
    Si, se impostato correttamente è anche veloce, andate a vedere i dati del mio sito qua (vai al test di velocità), e magari divertitevi a inserire altri siti web, non è altro che la pagina Google per testare la velocità di un sito.
  • Si integra con altre piattaforme
    Può essere integrato con tantissime altre piattaforme esterne. Pensiamo, ad esempio, a tutte le piattaforme e a tutti i servizi di marketing che consentono di promuovere un sito in diversi modi. Per fare degli esempi concreti, è facilmente integrabile con piattaforme come MailChimp (email marketing), Facebook, Instagram, Google Shopping ecc ecc. Perchè è così integrabile? Perchè è la piattaforma più utilizzata al mondo e quindi tutti vorranno potersi integrare a WordPress, il prima possibile.

Svantaggi

Vediamo, adesso, quelli che potrebbero essere considerati degli aspetti a cui prestare attenzione, se si sceglie di affidarsi alla creazione di un sito internet con WordPress.

  • Opensource
    WordPress, come abbiamo osservato, è un CMS open source, quindi può essere utilizzato da chiunque per la realizzazione di un sito. Bisogna, quindi, fare molta attenzione quando ci si rivolge a qualcuno per la creazione di un portale web, perché in alcuni casi ci si potrebbe ritrovare di fronte a persone che non sanno ciò che fanno con precisione, creando un sito che presenterà numerosi aspetti negativi.
    Ci riferiamo, ad esempio, a ciò che riguarda la search engine optimization (SEO), alla velocità di caricamento e alla sicurezza. La sicurezza non va sottovalutata, trovarsi con un sito spammato da articoli xxx non è bello per la propria azienda.

  • Integrazione con sistemi molto complessi
    Un altro aspetto da considerare è quello che riguarda la possibile integrazione, che potrebbe risultare abbastanza complessa, nel caso in cui si vogliano mettere a punto dei sistemi molto complicati, ad esempio nel caso di e-commerce che devono essere integrati a diverse fonti o che prevedano calcoli complicati per il prezzo, tenendo conto di diverse varianti.

La grafica e i template predefiniti

Infine è necessario parlare anche dei template predefiniti e di un aspetto che deve essere assolutamente considerato da parte di chi vuole creare un sito con WordPress.

Quando si parla di WordPress molti appuntano che i siti sono delle copie uno dell’altro, realizzati acquistando dei temi prefatti e importando delle grafiche standard, questo ovviamente porta ad avere un sito uguale a quello di tanti altri perdendone anche il controlloa a livello grafico.

In realtà non è porprio così, nell’utilizzo basico di wordpress si possono usare template pre fatti, ma quando si parla di realizzare siti professionali, a mio parere, sarà  necessario usare dei template vuoti sviluppando poi grafiche personalizzate che rispecchino le diverse esigenze dei vari clienti.  In questo modo si possono realizzare  prodotti sempre adattabili alle necessità del cliente, evitando di acquistare semplicemente dei temi standard che presentano sempre la stessa tipologia di grafica.

WordPress è un prodotto professionale?

In molti si chiedono se WordPress possa essere considerato un prodotto professionale. Sicuramente la risposta non può che essere affermativa, a patto che il sito  sia realizzato da persone competenti e da veri esperti del settore.

È opportuno affidarsi a professionisti che seguano delle tecniche e delle strategie ottimali, evitando, ad esempio la copia di template predefiniti. Gli esperti, inoltre, sono a conoscenza dei sistemi di sicurezza più adeguati per la protezione del sito e dei contenuti e sanno mettere in campo tutte le conoscenze che riguardano l’ottimizzazione per il posizionamento nei motori di ricerca.

Quanto costa realizzare un sito WordPress?

Il costo di un sito web sviluppato in wordpress varia a seconda del livello di complessità, dalla qualità e dagli obiettivi che si vogliono raggiungere e dalle attività che verranno incluse.

Di seguito alcune cifre indicative:

  • Landing page: da 700€
  • Sito web monopagina: da 1000€
  • Sito web vetrina base da: 1800€
  • Sito web con analisi SEO con obiettivo posizionamento: da 2600€
  • E-commerce: da 3000€

Hai bisogno di realizzare un sito web aziendale in WordPress, contattaci utilizzando i dati qui sotto, oppure leggi la nostra pagina dedicata alla realizzazione di siti web.6

Facebook
LinkedIn