Come scegliere il web designer giusto per la tua azienda

Cosa troverai nell'articolo

Scegliere l’agenzia di web design oppure il web designer freelance giusti per la propria attività può essere difficile.
Internet è pieno di web designer di tutto il mondo, e i servizi offerti sono diversi da un’agenzia all’altra.

Per scegliere l’agenzia web oppure il web designer freelance per la vostra azienda è necessario considerare alcuni fattori:

  • Di che tipo di sito avete bisogno?
  • Che tipo di servizio offrite?
  • Qual è il vostro budget?

Queste domande possono sembrare semplici, ma in realtà sono le chiavi per scegliere il vostro partner ideale, vi risponderemo più avanti.
Leggete questo articolo per saperne di più!

Che cos’è il web design?

Il web design è l’insieme di strategie e tecniche che si applicano allo sviluppo dei siti web.
Il web designer è un professionista che si occupa della progettazione e realizzazione delle pagine web, della grafica e dell’interfaccia utente.
Il suo compito è quello di creare un sito che risulti piacevole alla vista e facile da utilizzare senza incorrere in errori di navigazione o malfunzionamenti.

Il web designer progetta il layout di un sito internet, cioè:

  • La struttura generale delle pagine
  • La disposizione delle informazioni presentate
  • L’impaginazione e altri aspetti grafici come colori, font ed elementi visivi

Il web designer deve saper utilizzare tutti i programmi necessari per la realizzazione del progetto, sia per quanto riguarda la grafica che per quanto riguarda il codice HTML, non è solo una professione, ma anche un modo di pensare e vivere. Una persona che si dedica a questo campo non può più fare a meno di internet e del proprio computer o laptop, dedicando tutto il tempo a crescere professionalmente.

Come scegliere un web designer
Come scegliere un web designer

Come  scegliere l’agenzia di web design oppure il web designer freelance giusti

Questa è la parte più difficile nella ricerca di un’agenzia oppure di un web designer freelance, quindi dovete porvi alcune domande:

Di che tipo di sito avete bisogno?

Un sito web che deve esser composto da tre elementi fondamentali più un quarto diventato probabilmente il più importante:

  1. una grafica accattivante
  2. un’interfaccia utente intuitiva
  3. un contenuto completo.
  4. un’ottimizzazione SEO per i motori di ricerca

Quando si sceglie un sito web, quindi, non bisogna guardare solo alla grafica, al design dell’interfaccia utente ed al contenuto di cui il vostro “nuovo” sito ha bisogno, bisogna assolutamente guardare che questo sito sia sviluppato e ottimizzato per i motori di ricerca, questo perchè se un sito non sarà ottimizzato, non potrà mai comparire in prima pagina e quindi non sarà visto da nessuno. Rischierete quindi di avere un bel sito visto da nessuno.

La maggior parte degli utenti di internet preferiscono visitare i siti web con un’immagine grafica semplice e pulita, che li mette subito a proprio agio, la navigazione su questi siti è molto semplice e immediata. Queste caratteristiche sono molto importanti per le attività online come i negozi online o le applicazioni per smartphone e tablet, dove l’utente può utilizzare il device in ogni momento della giornata, aspettandosi di trovare quello che cerca velocemente.

Che tipo di servizio offrite?

Un’altra cosa molto importante è decidere quali sono le vostre esigenze aziendali.

  • Avete bisogno di un sito e-commerce?
  • Volete consentire le prenotazioni online?
  • Di quante pagine avete bisogno?
  • Se avete molti prodotti, come vorreste organizzarli? ecc. ecc.

Potete fare un’analisi comparativa della concorrenza per trarre ispirazione da attività simili alla vostra.

Tutto questo potrà sembrare scoraggiante, ma non preoccupatevi, un buon web designer, vi aiuterà in questo processo, facendovi risparmiare denaro e ottenere risultati migliori.

Qual è il vostro budget?

Il web design è un’attività che richiede delle competenze tecniche altamente specializzate e specifiche, ma come scritto in precedenza ricordate che la differenza sarò avere un sito non solo piacevole ma adeguato per i motori di ricerca.

Non tutti i professionisti hanno le stesse qualifiche, quindi prima è importante stabilire il budget che volete dedicare al design del vostro sito internet, in modo da capire subito quello che potrai permetterti di realizzare.

Come accennato in precedenza, c’è molta scelta e i prezzi possono variare in modo significativo, molti web designer non pubblicheranno i prezzi sui loro siti, quindi dovrete avere un’idea ben precisa su cosa volete realizzare prima di chiedere un preventivo ad un’agenzia o freelance che sia. Fate attenzione ad una cosa, a poco prezzo non si potrà pretendere di avere un sito bello, veloce e in prima pagina di Google. Non è credibile in quanto tutti vogliono stare nella prima pagina, ma i posti sono limitati a massimo 10, e per esserci servono alte competenze, molto superiori appunto al classico web designer che si occupa solo di grafica.

Guarda il portfolio dell’agenzia o del freelance web designer

La maggior parte dei professionisti avrà un portfolio di progetti web realizzati in passato per altri clienti, in questo modo potrete sfogliarli e capire se il loro modo di lavorare vi piace e se si adatta al vostro progetto.

Cercate idee o approcci che vi piacciono e vedete se riconoscete qualcuno dei marchi/attività presenti.
Cercate specialmente di capire, facendo delle domande o leggendo sul sito, se siete davanti ad una persona che sa solo disegnare o ha competenze approfondite di SEO e Web marketing, sarà quello che farà la differenza.

Una volta riconosciuto il brand, aprite il loro sito e mettetevi nei panni di un potenziale cliente che cerca di acquistare un prodotto:

  • Come vi sembra il sito? Facile e veloce da navigare, intuitivo e sicuro?
  • Oppure è pesante e le pagine si aprono lentamente?

Tenete d’occhio anche i risultati concreti raggiunti dai clienti di quell’agenzia o freelance.
Le agenzie di web design con una comprovata esperienza possono pubblicare fatti e cifre per mostrare come i loro progetti abbiano davvero aiutato i loro clienti a raggiungere risultati importanti.

Leggete le recensioni e le testimonianze

Quando si sceglie un web designer, è importante ricercare le recensioni e i feedback di altri clienti.
Non solo vi aiuterà a capire se il designer è qualificato, ma vi darà anche un’idea del suo stile di lavoro. Quando cercherete recensioni di un web designer, non limitatevi alle recensioni presenti sulla pagina web dell’agenzia, cercate recensioni e testimonianze di clienti precedenti poiché i web designer più affermati li avranno.

Ed è meglio consultare siti indipendenti come Google My Business e altri siti di recensioni perché semplici citazioni su una pagina web possono essere facilmente falsificate.
Per vedere la scheda Google di una attività basta cercare in google inserendo il nome dell’azienda o del freelance.
Inoltre, cercate i siti dei clienti in modo da verificare che siano attività esistenti.

Contattate l’agenzia oppure il freelance al telefono o per email

Non c’è modo migliore per conoscere un’azienda o del freelance che semplicemente mettersi in contatto.

Alzate il telefono o mandate loro un’e-mail cercando di capire:

  • Che atmosfera sentite?
  • Com’è il loro servizio clienti?
  • Sembrano persone con cui potreste lavorare?

Se non siete soddisfatti del vostro primo contatto con l’agenzia di web design oppure il freelance, non è necessario che continuiate a tentare: cercate online un’altra agenzia o freelance.

Facebook
LinkedIn