Salviamo le foreste pluviali!

Rainforest trustNon staremo qui a raccontavi la solita storiella, e quindi andremo diretti al punto.

Abbiamo deciso di donare l’1% del nostro fatturato al progetto per il salvataggio delle foreste pluviali e la conservazione di questi habitat.

Mai come in questo momento pensiamo sia necessario agire con attività economiche,  di volontariato e di educazione ambientale, per preservare l’unica cosa di cui non possiamo fare a meno, la nostra terra. Non pensare alle conseguenze di quello che sta succedendo, solo perchè “tanto succede lontano da noi”, non è il modo corretto di ragionare, i cambiamenti climatici e le devastazioni ambientali hanno già ripercussioni qui da noi, anche se avvengono dall’altro capo del mondo.

A fine anno doneremo a Rainforest Trust l’1% del fatturato annuale (compresi i lavori svolti fino a questo momento, nel 2019, quindi con calcolo retroattivo), e documenteremo tutto su questa pagina.

Cos’è Rainforest Trust?

“Nel 1988, tre visionari ambientalisti avevano un piano audace: acquistare e proteggere le foreste pluviali minacciate e salvare la fauna selvatica in via di estinzione attraverso l’impegno della comunità e le partnership locali.
La loro visione divenne Rainforest Trust e 30 anni dopo la nostra missione rimane la stessa.

Con ogni acro, siamo cresciuti in scala, portata e determinazione. Abbiamo già contribuito a proteggere oltre 20 milioni di acri in tutto il mondo e abbiamo milioni di acri in cantiere. Entro il 2020, miriamo a lavorare per la sicurezza di 50 milioni di acri.

Ma non vediamo solo questi acri come terra di protezione. Vediamo questi acri come dimora di innumerevoli specie che si affidano agli habitat contenuti al suo interno. Li vediamo come i cortili di migliaia di persone che si affidano a loro per approvvigionamento di acqua dolce e cibo. Li vediamo come parte del tessuto di questo pianeta su cui viviamo.”

I progetti

Rainforest Trust quindi, si concentra sul salvataggio di acri reali di foresta pluviale attraverso l’acquisto di terreni. I progetti vengono selezionati in base a criteri, tra cui il principale, è quello di preservare l’habitat critico per specie in pericolo. A questa pagina puoi trovare la lista di tutti i progetti che il team di conservazione sta attualmente sviluppando.

Ognuno di noi può contribuire con gesti quotidiani, con attività di volontariato, con donazioni, non fare niente non è la soluzione.